02.04.2013 - Prodotti

Uova di Pasqua come non le hai mai viste prima

Almeno, questo è quello che il cliente ci ha detto che erano intesi come.

A gennaio, abbiamo ricevuto le specifiche per oltre un centinaio di alberi artificiali da progettare, costruire e consegnare alla squadra di un cliente che si occupa della sistemazione degli interni di un importante centro commerciale del nord.

Fin dall'inizio ci siamo riferiti a loro (internamente) in vari modi come "topiari a goccia", "conifere topiarie", o semplicemente "alberi a goccia". Tuttavia, man mano che la data di consegna si avvicinava, il nostro cliente ha cominciato a riferirsi a loro come "topiari a uovo". Facendo due più due, per ottenere tre e tre quarti, si può pensare che siano stati utilizzati per una parte di un progetto del periodo pasquale - ne sapremo di più quando vedremo le fotografie in loco dell'esposizione finita.

Fino ad allora, abbiamo pensato di condividere con voi un saggio fotografico di questo grande ordine in produzione, e ricordarvi di tornare tra qualche settimana per vedere le foto del progetto finale installato.

Passa sopra ogni foto per una breve descrizione di ciò che sta accadendo, o clicca su di essa per una visione più grande.

Fase 1 - Taglio del polistirolo

Fase 2 - Baia dell'assemblaggio e dei rivestimenti

Fase 3 - Applicazione della stuoia Topiary

Alcuni degli articoli finiti prima della spedizione e dell'installazione

 

Rimani aggiornato con noi

Iscriviti alla nostra newsletter!